Furetto domestico: carattere e cosa mangia

Il furetto è un animale domestico attivo, curioso e amorevole ma ci sono alcune cose da capire prima di adottarne uno. I furetti non sono roditori ma appartengono alla famiglia dei mustelidi, come la puzzola o lo zibellino. Legano bene con altri animali, sono silenziosi, molto curiosi e intelligenti. Le loro dimensioni variano parecchio e, di solito, i più grandi raggiungono i 60 cm. Per quanto riguarda il peso, se il furetto femmina può pesare tra i 700 grammi e 1,3 kg, il maschio arriva addirittura a 2 kg. Hanno un aspetto allungato, orecchie tonde ricoperte di peluria e occhietti marroni scuri. Anche il loro naso è tondo e, solitamente, è di colore rosa, la coda è lunga e hanno denti molto appuntiti.

 

In certi momenti della giornata, sono anche estremamente attivi e capaci di mettersi nei guai a meno che non siano sorvegliati. La loro intelligenza li rende compagni interessanti, e sono in grado di divertirsi quando non ci sei anche se richiedono attenzione e interazione con i loro proprietari per la loro salute mentale e fisica.

 

Molti proprietari di furetti potenziali sono naturalmente preoccupati per quanto bene un furetto andrebbe d’accordo con i loro figli o altri animali domestici. Il bambino deve essere in grado di riconoscere che un furetto si comporta in modo diverso da un cane, gatto o altro animale domestico. Il bambino deve anche essere abbastanza grande per gestire la responsabilità di prendersi cura del furetto. I furetti non sono raccomandati per una famiglia con bambini di età inferiore ai 6 o 7 anni.

Poiché sono cacciatori naturali, i furetti di solito non possono essere addestrati per andare d’accordo con uccelli, pesci, conigli, roditori o lucertole ma possono essere generalmente addestrati per andare d’accordo con cani e gatti. Si noti, tuttavia, che terrier e cani simili sono stati originariamente allevati per la caccia.

 

In ogni modo, se hai un animale in casa, dai da mangiare separatamente ed assicurati di non permettere al tuo furetto di giocare con i giocattoli dell’altro animale.

 

Comportamento dei furetti

Ai furetti va insegnato a non mordicchiare o mordere, allo stesso modo in cui a gattini e cuccioli viene insegnato quale comportamento è appropriato. Un furetto allevato sul posto di solito non sarà aggressivo, ma è nella sua natura godere di giochi che simulano la caccia, il tiro alla fune, la caccia o il combattimento simulato. Un giovane furetto non capirà cosa ti ferisce e cosa non ti ferisce finché non comunichi i confini. Spetterà a te stabilire quei confini in modo appropriato, senza ferire il tuo furetto o insegnarlo a temere o diffidare di te.

Alcuni furetti rispondono alla paura, al dolore o a certi rumori o azioni mordendo.

 

Poiché i furetti mantengono molte tendenze selvagge, richiedono affetto, cura e comprensione. Senza il tempo necessario, la pazienza o la conoscenza dei bisogni di un furetto, si rischia di dover gestire un animale sfuggente al punto da essere rivenduti. Se non sei in grado, quindi, di dedicare il tempo e l’energia necessari per preparare un kit, l’adozione o il salvataggio di un animale più anziano potrebbe essere la soluzione perfetta. Basta stare attenti a capire perché viene dato via o come è stato abbandonato, ed essere doppiamente certi che sarai in grado di dargli un buon ambiente.

Consigli per acquistare un furetto sano

 

Mentre il colore, l’età o il sesso di un furetto potrebbero non avere importanza a lungo termine, la salute del tuo nuovo animale domestico è molto importante. Mentre scegli il tuo nuovo furetto, devi essere sicuro che sia nel migliore stato di salute. La chiave per giudicare un furetto sano è nel suo comportamento e nell’aspetto generale.

Un furetto sano dovrebbe essere giocoso, attento e curioso. I suoi occhi dovrebbero essere luminosi, le orecchie dovrebbero essere erette e i suoi movimenti dovrebbero essere lisci ed elastici. Non dovrebbero esserci perdite dalle orecchie, dal naso, dalla bocca, dagli occhi, dall’ano o dalle aperture sessuali e le sue orecchie, bocca e cuscinetti dovrebbero essere rosa e puliti.

 

I furetti sani hanno naturalmente solo un leggero odore di muschio che proviene da una ghiandola sotto la pelle. Ma hanno anche una sacca di profumo vicino all’ano, e un po ‘del profumo è passato nelle feci per aiutare gli animali a segnare il loro territorio. I maschi hanno anche un’urina più profumata.

I furetti castrati rilasceranno raramente il loro profumo a meno che non siano estremamente agitati o spaventati. Anche allora il profumo si dissipa rapidamente e può essere trattato con solventi speciali o lasciato evaporare da solo. Mantenere scrupolosamente pulita la lettiera può anche controllare eventuali cattivi odori.

 

Come allevare un furetto

 

A differenza dei gatti, i furetti non preferiscono naturalmente utilizzare una lettiera ma possono essere addestrati. Cominciate a costruirgli la gabbia usando una scatola all’interno della sua gabbia e, poi, gradualmente, gli lasciate più libertà scoraggiando il furetto ad usare altri angoli della stanza. Siate pazienti, positivi ed elogiatelo frequentemente.

 

Oltre alla preparazione della lettiera, dovrai prendere alcune precauzioni aggiuntive per la sicurezza del tuo furetto e per la sicurezza della tua casa e dei tuoi beni. A causa della loro curiosità, energia e della loro fisiologia, i furetti possono mettersi in spazi molto piccoli. A seconda delle dimensioni del tuo furetto, devi chiudere tutti i fori in casa. Presta particolare attenzione agli apparecchi da cucina, armadi e condotti di riscaldamento e ventilazione. Proteggi i cavi elettrici e le prese. Blocca le porte con cancelli di sicurezza appositamente progettati, o con pezzi di legno o plexiglass incastrati nello stipite della porta.

L’arredamento è un’altra area di interesse. ai furetti piace fare il nido, quindi fai attenzione a lasciarli vicino a divani, divani, letti e divani letto. Fai molta attenzione a salvaguardare il contenuto di cassetti e armadietti per impedire che il furetto li apra. Chiudi i coperchi del water per evitare annegamenti e controlla lavandini, vasche da bagno, secchi, ecc. Anche gli acquari dovrebbero essere coperti.

Molte piante sono pericolose, tossiche o mortali, e dovresti controllare tutte le piante della tua casa per sicurezza prima di lasciare che il tuo furetto si stacchi. Per impedire al tuo furetto di masticare le tue piante “sicure”, puoi provare a ricoprire le foglie con Mela amara o una soluzione simile.

Come un gatto, un cane o un bambino, dovrai proteggere il tuo furetto dai pericoli di soffocamento, compresi i sacchetti di plastica e le corde. Ma a causa delle piccole dimensioni del tuo furetto, dovrai considerare anche oggetti come i tubi di cartone che contengono carta igienica, asciugamani di carta o carta da regalo. Questi possono sembrare giocattoli economici, ma possono rappresentare un pericolo per il tuo animale domestico.

 

Cosa mangia un furetto

 

Il vostro furetto ha bisogno di molta acqua fresca e una dieta ricca di grassi e proteine. Mentre molti proprietari di furetti si nutrono di cibo per gatti o gattini, questo è in gran parte dovuto al fatto che ci sono pochissimi alimenti disponibili. In ogni caso, evita il cibo per gatti e il pesce aromatizzato.

Evita il cioccolato, la caffeina, i prodotti del tabacco, le cole, il caffè, il tè, il gelato, il latte e le cipolle. I furetti hanno bisogno di varietà, però, e faranno qualsiasi cosa pur di mangiare. Dategli carne fresca con croccantini generici ma non dategli mai frutta e cereali.

 

Quanto costa un furetto?

Il prezzo di un furetto va dai 100 ai 250 euro se lo acquistate in un negozio di animali domestici. Il prezzo varia in base al microchip obbligatorio, l’età e il sesso.